Chi sono?

Ah, non mi conoscete? Mmh.. 


Mi chiamo Mjchela e sono una lettrice compulsiva
Come potrete ben capire dal titolo del blog, mi definisco una drogata di libri. 

Ho iniziato a leggere ad undici anni.
Dopo aver avuto un periodo molti intenso di "leggere fa schifo, è una perdita tempo!" mi sono imbattuta in un libro che mia sorella divorava ed ho pensato: mh, perché non provare? Il romanzo in questione è Bianca come il latte rossa come il sangue e mi ha letteralmente fatta innamorare: dopo quel libro, sono diventata lettrice-dipendente. 


Ho iniziato a comprare libri su libri, non potevo farne a meno! 
Ogni libro finito causava in me una strana forma di crisi d'astinenza: mi sentivo vuota, con uno strano masso al petto che m'impediva di vivere serenamente. 
La mia dipendenza da libri è poi, nel corso degli anni, cresciuta. Più volte molti miei amici mi hanno spinto ad andare in una clinica per disintossicazioni, ma non ho mai accettato.. io sto così bene con i miei libri! 

Ho avuto - ahimè - un periodo molto difficile nella mia vita e sono riuscita ad affrontarlo grazie a loro: ai libri. Leggere mi ha aiutata moltissimo, non solo a livello emotivo (in molti libri ritrovavo la mia situazione e mi confrontavo con essa, con le mie difficoltà, superandole coraggiosamente), ma anche a livello pratico ed intellettuale, ampliando il mio lessico e permettendo di riuscire ad esprimermi semplicemente utilizzando una vasta gamma di definizioni differenti. 

Leggere è l'unica cosa di cui ho bisogno. 





Dato che ritengo che la lettura sia davvero importante, per tutti, ho sempre avuto in me l'esigenza di spingere gli altri a leggere. Ritrovandomi in un Istituto Tecnico - dove trovare persone che leggono è nettamente impossibile - questa esigenza è diventata un'urgenza. 
Ho iniziato a consigliare a tutti i miei compagni quali libri leggere e, con mia grande serenità, ho notato che molti di loro adesso si sono teneramente appassionati (non sbranano libri come me, ma almeno leggono). 
Allora ho pensato: perché non condividere la mia esperienza, i libri che amo e che leggo con un pubblico non più "ristretto"? 
E subito, nella mia mente, si è accesa una lampadina: perché non aprire un blog di recensioni? 

Ed eccomi qui, con il mio matto-fatto blog di recensioni!
Un blog per chi, come me, è un drogato di libri che, probabilmente, finirà in overdose da lettura. 

In questo blog troverete le recensioni dei libri che ho letto divisi per il mese in cui ho "effettuato" la lettura. Saranno recensioni in chiave un po' ironica, perché, insomma.. sono una lettrice matta, andrei contro i miei principi se vi presenterei una recensione noiosa e senza qualche battutina! 
Saranno, però, ovviamente, colme di informazioni: troverete in ogni recensione una presentazione generale del libro (autore - numero di pagine - sinossi - editore), la mia esperienza personale con il libro, una mia presentazione del libro e della storia in generale, curiosità sull'autore e sul libro ed una piccola parte finale a cui tengo particolarmente, la risposta ad una domanda importante, essenziale!: perché dovrei leggere questo libro? 




Spero che questa presentazione sia stata - per voi - soddisfacente.
Vi auguro una bellissima permanenza nel blog e vi lascio, che son le 12.45 ed è giunto il momento del quartino quotidiano! 

Con affetto, 
una drogata di libri
(prossima all'overdose).














2 commenti:

  1. questa tua presentazione è bellissima e considerato che sei giovanissima è bello sapere della tua passione, drogarsi di libri non fa male...anzi.... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero! 💖 Ormai sono una libro-dipendente!

      Elimina

E tu? Che ne pensi?